CRF_Rangemaster_CU_2700-B
CRF_Rangemaster_CU_2700-B

Ecco il CRF 2700-B con scheda microSD. Il più preciso, potente e veloce di sempre; taralo sulla tua palla, a qualsiasi altitudine.

Per la gioia di quanti l’hanno chiesto a gran voce negli ultimi anni, soprattutto i cacciatori che tarano la carabina in alta montagna, ecco il nuovo telemetro LeicaCRF 2700-B, con scheda microSD integrata.

2700 B novità

Nelle linee generali è lo stesso prodotto del predecessore CRF 2000-B, velocissimo, ultracompatto e otticamente al massimo livello, con il sistema di misurazione che restituisce distanza compensata, alzo e clic in base alla palla utilizzata. Cambiano alcuni elementi importantissimi, e ci sono anche altre migliorie.

  1. La scheda microSD. Il CRF 2.700-b integra, esattamente come i “cugini” della serie ammiraglia dei binotelemetri Leica Geovid HD-B, una scheda microSD, su cui salvare i dati della palla utilizzata e altri parametri chiave come l’altitudine a cui è stata tarata la carabina. L’operazione è semplicissima e si svolge in un minuto sul programma balistico gratuito Leica http://ballistictool.leica-camera.com.  Precisione assoluta.
  2. La potenza: Il 2700-B porta il record di distanza massima di misura lineare fino a 2470 metri, mentre quella compensata con angolo di sito rimane a 1100 metri, che rappresenta comunque il record sul mercato.
  3. Il display: completamente nuovo, sempre invisibile da spento ma ancora più nitido, riporta i decimetri fino alla distanza di 200 metri e le informazioni sulla funzione in uso. In modalità scan, riduce a mezzo secondo il tempo di aggiornamento della misura della distanza.

 

Il miglior telemetro al mondo per chi desidera il massimo delle prestazioni ottiche e della compattezza, con la più alta velocità di misurazione, la più alta precisione e completezza delle funzioni balistiche e, oggi più che mai, di gran lunga la maggiore potenza sulla distanza compensata con angolo di sito e sulle altre funzioni balistiche.

Dati Tecnici: Leica CRF 2700-B

Peso 180 grammi

Misura distanza fino a 2470 metri

Misura distanza con angolo di sito, fino a 1100metri, alzo e numero di clic da dare alla torretta del cannocchiale in base alla palla utilizzata fino a 800 metri. Nel dato è incorporato anche l’influsso della temperatura e della pressione atmosferica.

Massima precisione di funzionamento grazie alla scheda microSD da inserire all’interno, su cui salvare i dati della palla e l’altitudine al momento della taratura.

Ottica 7×21 ad alta definizione

Prezzo al pubblico iva compresa 865 euro

Disponibilità entro fine Ottobre 2017

 

Per chi non conosce i telemetri Leica, ecco una breve descrizione del funzionamento del CRF 2700-B.

Sul sito gratuito http://ballistictool.leica-camera.com  si indicano i parametri che saranno salvati sulla scheda microSD: si sceglie dal data base la propria palla (se è ricaricata si inseriscono manualmente peso, velocità e coefficiente balistico), poi si indicano la distanza, la temperatura e l’altitudine per l’azzeramento dell’arma.

Poi si inserisce la scheda microSD nel telemetro e lo si accende. Tenendo premuto il tasto rosso per 3 secondi si entra nel menu, che ha 4 passaggi. Con lo stesso tasto rosso poi si conferma la scelta fatta utilizzando il testo nero in ciascun passaggio.

I passaggi servono a decidere metri o yard (EUUS sul display), la curva balistica o l’utilizzo della microSD card (BAL sul display), la distanza di azzeramento dell’arma (SID sul display, 100 o 200 metri), il tipo di informazione che si vuole ottenere dal telemetro (ABC sul display, con scelta tra EHR -distanza compensata con angolo, temperatura, altitudine; HOLD- l’alzo; 5 unità di misura possibili per la torretta balistica, da 1/4,1/3, 1 MOA, 10mm o 5mm).

Per misurare si preme il tasto nero, e si ottengono prima la distanza lineare (fino a 2470 metri), poi quella compensata, oppure l’alzo, o il numero di clic da dare alla torretta, in base a distanza, angolo, temperatura, altitudine e palla utilizzata.

Se si preme invece il tasto rosso si visualizzano in successione temperatura, angolo di sito e pressione atmosferica al momento della misurazione.

Basta un minuto per settare il telemetro ed avere a disposizione la precisione assoluta. in meno di un secondo posso sapere semplicemente quanti clic dare alla torretta del mio cannocchiale per sparare con la massima precisione, dicendo addio alle tabelle balistiche.

La famiglia dei Telemetri Leica si completa con il modello CRF 1600-R , identico al 2700-B ma limitato alla misurazione della distanza compensata con angolo di sito, e con le tre serie di Geovid ad alta definizione denominate R (4 modelli), HD-R (3 modelli)e HD-B(3 modelli).

Per tutti i dettagli e le differenze tra i telemetri CRF 1600-R e 2700-B clicca qui

CRF 2700-B vs CRF 1600-R: Quale scegliere?

La nuova copertura in neoprene per tutti i telemetri CRF Leica, che li protegge permettendone l’uso. Costa al pubblico 70 Euro.

CRF_Neoprene-cover_orange_3D_open le nuove cover per i CRF Leica, che li proteggono permettendone l'uso senza toglierle.

per chi vuole essere estremamente preciso, Leica produce un adattatore per treppiede per i suoi CRF

per chi vuole essere estremamente preciso, Leica produce un adattatore per treppiede per i suoi CRF

Rangemaster CRF_2700-B_right

Non è possibile lasciare nuovi commenti.