20° Jaegerbiathlon di Ridanna, 26 Gennaio 2019 – Una festa sulla neve per tutti i cacciatori – In palio Leica LRS 6.5-26×56!

| 0 commenti

logo jaegerbiathlonLogo-Leica_RGB_thumb

 

 

 

 

Tutti i cacciatori sono invitati a partecipare alla 20° edizione del più famoso e ricco biathlon del cacciatore dell’arco alpino, che si terrà il 26 gennaio 2019. Quest’anno anche la possibilità di gareggiare con le ciaspole!

Una bellissima festa sulla neve in mezzo alle splendide montagne della Val Ridanna in  Alto Adige, dove tutti i cacciatori sono invitati, a prescindere dalle loro capacità sciistiche e balistiche. Jeagerbiatlhon di Ridanna infatti è, da sempre prima di tutto una festa, che negli ultimi anni ha ispirato tante altre manifestazioni simili sulle nostre montagne. Centinaia di cacciatori provenienti da tutta Italia e anche dai paesi vicini mettono gli sci e imbracciano il fucile in una gara in cui conta davvero soprattutto partecipare. Tutti possono vincere i premi generosissimi messi in palio dalla Riserva di caccia di Ridanna (BZ), storico organizzatore, e dagli sponsor, tra cui spiccano abbattimenti di fauna alpina e materiale da caccia di alta qualità.

Anche quest’anno la manifestazione sarà organizzata in collaborazione con Leica Sport Optics, azienda tedesca produttrice di ottiche che costituiscono il sogno di ogni cacciatore a palla e sponsor principale del 20° Jaegerbiathlon; il premio più importante sarà il miglior cannocchiale per il tiro di caccia a lunga distanza oggi sul mercato, il Leica LRS 6.5-26×56 con torretta balistica.

Da anni l’evento è un appuntamento fisso per i cacciatori dell’intera regione alpina: i partecipanti provengono dall’Alto Adige, dal resto delle Alpi Italiane, dall’Austria, dalla Germania e dalla Svizzera; persino un cacciatore rumeno non esita ogni anno di fronte alla lunga strada che lo porta a Ridanna. Il tradizionale biathlon dei cacciatori prevede il completamento di tre giri di 1,5 km ciascuno, intervallati da due serie al poligono. Si spara dapprima sdraiati, quindi in piedi: cinque colpi con fucili calibro 22 a caricatori singoli sul bersaglio grande da biathlon. Come per ogni gara di biathlon, sono importanti la precisione, le buone condizioni e un paio di sci veloci. Non per nulla fino a poco prima dell’inizio ci si scambiano preziosi consigli e si discutono questioni tecniche. Ma a Ridanna nessuno se la prende a male se non vince, nemmeno se arriva ultimo. Il biathlon dei cacciatori infatti è da sempre soprattutto una cosa: una grande festa, un’occasione per stare insieme sulla neve.

L’edizione del 20° anniversario

Per il 20° anniversario, gli organizzatori della riserva di caccia di Ridanna hanno ideato una gara speciale aggiuntiva: si gareggia con le ciaspole su un circuito di circa 500 metri da percorrere tre volte, intervallate da due serie di tiri.

Bellissimi premi

Come ogni anno, al 20° biathlon dei cacciatori saranno sorteggiati premi di valore tra tutti i partecipanti, tra cui abbattimenti e uno strumento ottico Leica, sponsor principale storico dell’evento e produttrice di ottiche che costituiscono il sogno di ogni cacciatore a palla. Il premio più importante sarà il cannocchiale migliore al mondo per il tiro di caccia a lunga distanza, vincitore nel 2018 di svariate competizioni di tiro nazionali e internazionali, il Leica LRS 6.5-26×56.

La partecipazione è aperta a tutti i cacciatori e cacciatrici di ogni età – e stato di forma fisica! – e si svolgerà come sempre presso il Centro Biathlon di Ridanna – Racines in provincia di Bolzano, il 26 gennaio 2019.

 

Per informazioni:

Organizzazione Jaegerbiathlon Ridanna

Tel. +39 0472 670289 oppure +39 338 2082288

E-Mail: info@jaegerbiathlon.it

Moduli di iscrizione: www.jaegerbiathlon.it

 

LRS 6-5-26x56

 

 

 

 

 

 

6PR_Jaegerbiathlon_Ridnaun_2015 7PR_Jaegerbiathlon_Ridnaun_2015

foto 1 j_biathlon_ridnaun__7478 j_biathlon_ridnaun__7474 j_biathlon_ridnaun__1499

Lascia un commento