2 Agosto 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Da oggi il Geovid HD-B 3000 c’è anche in verde!

Da oggi il Geovid HD-B 3000 c’è anche in verde!

Dopo la versione verde del Noctivid 42, il binocolo da caccia che tutti i test internazionali più autorevoli considerano il migliore del mondo, Leica offre in verde la sua linea top di binocoli con telemetro, i più potenti e completi sul mercato, nelle versioni 8×42 e 10×42. Per la gioia di chi lo aspetta da anni!

Il Geovid 8×42 HD-B 3000 accanto al Noctivid 8×42, nella loro versione verde

Tentazione irresistibile per chi ama il binocolo in verde

Continua a leggere →

31 Luglio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Il nuovo Fortis 6i 2.5-15×56 BDC a caccia: tutti i dettagli e il battesimo al fischio di un capolavoro di tecnologia e design Leica.

Il nuovo Fortis 6i 2.5-15×56 BDC a caccia: tutti i dettagli e il battesimo al fischio di un capolavoro di tecnologia e design Leica.

Affidabilità meccanica assoluta, prestazioni ottiche crepuscolari superiori a quelle di qualsiasi altro cannocchiale, versatilità straordinaria per affrontare al meglio la cerca come il tiro a lunga distanza, linee filanti e soluzioni estetiche per sposarsi con le carabine più eleganti. Ecco il nuovo cacciatore universale Leica, provato nella sessione di caccia al capriolo al fischio di una delle scuole di caccia più prestigiose, Obora Hunting Academy, che ha scelto di dotarsene.
Tributo alla bellezza delle forme del Fortis 6i 2.5-15×56: Il grande gruppo di lenti oculari bilancia l’obiettivo da 56mm, la ghiera del correttore del parallasse integrata a quella dell’illuminazione, quella di messa a fuoco generosa e fluida, la torretta balistica arrotondata, tutto in metallo robustissimo, tutto pensato per la massima eleganza e funzionalità.
Continua a leggere →

2 Luglio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Gli attacchi su misura per il Leica Tempus Asph.

Gli attacchi su misura per il Leica Tempus Asph.

Il Tempus montato sul fantastico attacco a sgancio rapido Ultralow di Contessa

Uno dei produttori di attacchi migliori al mondo, l’italiano Contessa, fin dal primo momento ha apprezzato la qualità superiore del punto rosso Leica Tempus ASPH ed ha sviluppato 3 diversi attacchi su misura, che si possono ordinare in armeria.

Continua a leggere →

17 Giugno 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Corsi di abilitazione alla caccia di selezione dell’Accademia del Trentino

Corsi di abilitazione alla caccia di selezione dell’Accademia del Trentino

Corsi ed esami organizzati da Accademia Ambiente, Foreste e Fauna del Trentino in luoghi splendidi e con i docenti più preparati, secondo le Linee Guida ISPRA. Leica Sport Optics scelto come partner tecnico.

Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino, la più avanzata scuola di formazione venatoria in Italia, coordinata da Ettore Zanon, organizza corsi di una settimana che rilasciano l’abilitazione al prelievo selettivo di Ungulati in tutta Italia. Il programma e gli esami sono in linea con le Linee Guida ISPRA.

Continua a leggere →

3 Maggio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su L’errore di parallasse nei punti rossi

L’errore di parallasse nei punti rossi

A cosa è dovuto, come lo elimina la tecnologia nei prodotti migliori. Perché il Leica Tempus ASPH non ha, di fatto, errore di parallasse a qualsiasi distanza.

L’errore di parallasse nei sistemi di mira a punto rosso -sia a tubo che olografici- è dovuto generalmente a due possibili cause, sempre imputabili ad errori di calcolo o di tolleranza costruttiva del produttore:

1. Errore di parallasse da lente non perfetta

L’errore di parallasse si verifica quanto i raggi emessi dal diodo (posizionato sulla struttura del congegno di mira, verso l’occhio) che genera la luce rossa rimbalzano sull’interno della lente e, riflettendosi, nel ritorno non colpiscono l’occhio perfettamente paralleli tra loro.

Se la lente del punto rosso non è asferica, costruita con calcoli matematici e criteri di produzione con tolleranze infinitesime, quando si mira non perfettamente in asse con l’arma/punto rosso si vede il puntino sulla lente posizionato in modo da non risultare perfettamente coincidente con il punto di impatto (errore di parallasse)
Continua a leggere →

19 Aprile 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Termocamera Flir Breach, così piccola, così potente. I video sul campo.

Termocamera Flir Breach, così piccola, così potente. I video sul campo.

Grande come un pugno, con un nuovo sensore rivoluzionario, prestazioni eccezionali anche a oltre 300 metri.

La Breach viene fornita con una confezione robustissima e sovradimensionata.
13cm per 210 grammi, la Breach è piccolissima

Breach è il primo, vero, straordinario segnale che l’era della miniaturizzazione è iniziata anche nei visori termici. Con uno strumento letteralmente tascabile si possono osservare (e filmare, fotografare, con memoria interna) gli animali -e le persone, per chi è appassionato di softair- di giorno e di notte a distanze importanti e anche dietro la vegetazione. Costa 2700 euro. Ecco i dettagli e alcuni video che mostrano le sue straordinarie prestazioni.

La breach in dettaglio, si notano da sinistra l’obiettivo da 9mm con sopra l’alloggiamento per la batteria CR 123 con a destra l’entrata per lo spinotto dati per scaricare le immagini e i video; il corpo provvisto di slitta (ce ne sono altre due sui lati), sopra si intravedono i tre pulsanti per le (semplici) operazioni. A destra la ghiera delle diottrie e la conchiglia paraluce in gomma. La messa a fuoco è fissa.
Continua a leggere →

11 Aprile 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Alla fiera di Longarone, 12-14 aprile, il nuovo Leica Fortis 6i 2-12×50 BDC; il visore termico di alta qualità più piccolo al mondo, Flir Breach; le ultime novità monolitiche da Hasler! vieni a trovarci!

Alla fiera di Longarone, 12-14 aprile, il nuovo Leica Fortis 6i 2-12×50 BDC; il visore termico di alta qualità più piccolo al mondo, Flir Breach; le ultime novità monolitiche da Hasler! vieni a trovarci!

Il nuovissimo Leica Fortis 6i 2.12×50 con torretta BDC. Il massimo dell’ottica e della meccanica per la caccia di selezione, con un design essenziale ed elegante. Costa 2285 euro
Il visore termico Flir Breach è grande come un pugno chiuso ed ha una definizione d’immagine straordinaria, che consente di vedere i dettagli degli animali, di notte o di giorno, anche nascosti dietro la vegetazione, a distanze oltre i 300 metri. Costa 2700 euro.
Le ogive in rame Hasler, celebrate per la precisione e l’efficacia terminale, ora sono affiancate anche da un’ampia gamma di munizioni che le adottano, nei calibri da caccia più comuni.

Vieni a Caccia, Pesca e Natura a Longarone dal 12 al 14 Aprile 2019. Allo stand Leica ti mostreremo tutti i prodotti della casa tedesca, dai telemetri ai binotelemetri, i lunghi e i cannocchiali, potrai chiederci qualsiasi dettaglio tecnico.

Ti mostreremo anche tutti i modelli di visore termico, da 650 a 6000 euro, e saremo lieti di consigliarti su quello più adatto alle tue esigenze.

Saremo a disposizione anche per spiegarti i motivi della superiorità Hasler rispetto a tutte le altre palle in rame, sia nella precisione che nell’efficacia terminale.

Ti aspettiamo!

21 Marzo 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Cinghiale corrente, campionato Italiano Fidasc, Ennesimo trionfo Leica!

Cinghiale corrente, campionato Italiano Fidasc, Ennesimo trionfo Leica!

Marco Stollo Campione Italiano Fidasc 2019 con Leica Magnus 1-6.3×24, davanti a Gianluca Anzuini con Leica LRS 6.5-26×56. Carlo Mattiello campione Italiano categoria veterani con Leica Magnus 2.4-16×56. Complimenti campioni!!

Marco Stollo con il suo scudetto di Campione Italiano e l’attrezzatura

Poligono di Torre Baccelli, Rieti, 17 Marzo 2019. Campionato Italiano di tiro alla sagoma di cinghiale corrente. Si sfidano i più forti e i tiratori Leica trionfano anche qui.

Marco Stollo, già vincitore del Circuito Armi e Tiro 2018 lo scorso autunno, trionfa anche qui, con la sua CZ in calibro 223 equipaggiata con il Leica Magnus 1-6.3×24 i. Toccando ferro…è lui l’uomo da battere sul cinghiale corrente anche quest’anno!

Continua a leggere →

8 Marzo 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Nuovi Fortis 6i. Il meglio dell’ottica e della meccanica Leica, con uno splendido design

Nuovi Fortis 6i. Il meglio dell’ottica e della meccanica Leica, con uno splendido design

Affidabilità meccanica totale. Clic infallibili, tenuta della centratura del reticolo anche coi calibri più spinti, tenuta stagna assoluta. Il nuovo Fortis 6i 2.5-15×56 unisce prestazioni ottiche e meccaniche al top con una linea classica ed elegante.

Il massimo delle prestazioni ottiche e meccaniche Leica, in linee classiche. I Fortis 6 i in sintesi:

Leica presenta la nuova linea di cannocchiali da caccia Fortis 6i, che offrono le stesse altissime prestazioni ottiche e meccaniche per cui sono noti i migliori prodotti dell’azienda tedesca, con in più una grande ghiera in metallo per cambiare in modo estremamente fluido e rapido gli ingrandimenti e l’eleganza di linee essenziali garantite dal sistema di illuminazione del reticolo posizionato sulla torretta laterale. Il prezzo, rispetto alla fascia top di appartenenza, è molto competitivo.

  • Meccanica robustissima in acciaio 60HRC, clic infallibili e reticolo sempre centrato anche dopo migliaia di colpi con qualsiasi calibro
  • Contrasti, luminosità (trasmissione oltre 92%), perfezione d’immagine superiore fino ai limiti del campo visivo
  • Reticolo 4A classico Leica nero ad alta definizione, sottile sul secondo piano focale. Puntino centrale illuminato microscopico, con 9 livelli di illuminazione, da zero a contro sole e spegnimento/accensione automatici ultrarapidi.
  • Design classico e filante, con la regolazione dell’illuminazione del reticolo sulla torretta laterale.
  • Grande ghiera degli ingrandimenti sovradimensionata in metallo zigrinato ad azione fluida, per cambiare ingrandimento rapidamente
  • Al top anche nei dettagli: tubo da 30mm, trattamento antisporco sulle lenti esterne Aquadura (TM), distanza della puppilla 90mm.
  • Oltre 500 euro di risparmio di prezzo rispetto alla linea Magnus i, per effetto della maggiore semplicità del sistema di illuminazione del reticolo.
  • Fortis 6 i 1-6×24: Prestazioni di mira imbattibili per la caccia in battuta: pupilla d’uscita enorme e molto più grande di quella dei prodotti concorrenti, campo visivo record 44m/100m, lenti oculari sovradimensionate. Prezzo listino al pubblico 1725 Euro
  • Fortis 6 i 2-12×50: il classico 12×50 da caccia di selezione al massimo livello della tecnologia ottica e meccanica, il più compatto della categoria. Prezzo Listino al pubblico con torretta balistica 2285 Euro
  • Fortis 6 i 2.5-15×56: il cacciatore universale, il più versatile cannocchiale da caccia di selezione al mondo, con un design spettacolare. Prezzo Listino al pubblico con torretta balistica 2560 Euro
Campo visivo totale. Il nuovo Fortis 6i 1-6×24 conferma tutti i parametri record di campo visivo e pupilla d’uscita per cui Leica è imbattibile nella caccia in battuta
Continua a leggere →

26 Febbraio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Leica LRS 6.5-26×56 trionfa ancora nei campionati invernali Fitav e Fidasc 2019!

Leica LRS 6.5-26×56 trionfa ancora nei campionati invernali Fitav e Fidasc 2019!

Gianluca Anzuini in gara a Orvieto con la sua Kelbly dotata di ottica Leica LRS 6.5-26×56

IL cannocchiale della Leica si conferma sempre più il dominatore delle competizioni sportive.

Continua a leggere →