21 Marzo 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Cinghiale corrente, campionato Italiano Fidasc, Ennesimo trionfo Leica!

Cinghiale corrente, campionato Italiano Fidasc, Ennesimo trionfo Leica!

Marco Stollo Campione Italiano Fidasc 2019 con Leica Magnus 1-6.3×24, davanti a Gianluca Anzuini con Leica LRS 6.5-26×56. Carlo Mattiello campione Italiano categoria veterani con Leica Magnus 2.4-16×56. Complimenti campioni!!

Marco Stollo con il suo scudetto di Campione Italiano e l’attrezzatura

Poligono di Torre Baccelli, Rieti, 17 Marzo 2019. Campionato Italiano di tiro alla sagoma di cinghiale corrente. Si sfidano i più forti e i tiratori Leica trionfano anche qui.

Marco Stollo, già vincitore del Circuito Armi e Tiro 2018 lo scorso autunno, trionfa anche qui, con la sua CZ in calibro 223 equipaggiata con il Leica Magnus 1-6.3×24 i. Toccando ferro…è lui l’uomo da battere sul cinghiale corrente anche quest’anno!

Continua a leggere →

8 Marzo 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Nuovi Fortis 6i. Il meglio dell’ottica e della meccanica Leica, in stile classico.

Nuovi Fortis 6i. Il meglio dell’ottica e della meccanica Leica, in stile classico.

Affidabilità meccanica totale. Clic infallibili, tenuta della centratura del reticolo anche coi calibri più spinti, tenuta stagna assoluta. Il nuovo Fortis 6i 2-12×50 unisce prestazioni ottiche e meccaniche al top con una linea classica ed elegante.

Il massimo delle prestazioni ottiche e meccaniche Leica, in linee classiche. I Fortis 6 i in sintesi:

Leica presenta la nuova linea di cannocchiali da caccia Fortis 6i, che offrono le stesse altissime prestazioni ottiche e meccaniche per cui sono noti i migliori prodotti dell’azienda tedesca, con in più una grande ghiera in metallo per cambiare in modo estremamente fluido e rapido gli ingrandimenti e l’eleganza di linee essenziali garantite dal sistema di illuminazione del reticolo posizionato sulla torretta laterale. Il prezzo, rispetto alla fascia top di appartenenza, è molto competitivo.

  • Meccanica robustissima in acciaio 60HRC, clic infallibili e reticolo sempre centrato anche dopo migliaia di colpi con qualsiasi calibro
  • Contrasti, luminosità (trasmissione oltre 92%), perfezione d’immagine superiore fino ai limiti del campo visivo
  • Reticolo 4A classico Leica nero ad alta definizione, sottile sul secondo piano focale. Puntino centrale illuminato microscopico, con 9 livelli di illuminazione, da zero a contro sole e spegnimento/accensione automatici ultrarapidi.
  • Design classico e filante, con la regolazione dell’illuminazione del reticolo sulla torretta laterale.
  • Grande ghiera degli ingrandimenti sovradimensionata in metallo zigrinato ad azione fluida, per cambiare ingrandimento rapidamente
  • Al top anche nei dettagli: tubo da 30mm, trattamento antisporco sulle lenti esterne Aquadura (TM), distanza della puppilla 90mm.
  • Oltre 500 euro di risparmio di prezzo rispetto alla linea Magnus i, per effetto della maggiore semplicità del sistema di illuminazione del reticolo.
  • Fortis 6 i 1-6×24: Prestazioni di mira imbattibili per la caccia in battuta: pupilla d’uscita 12,4mm, oltre il 50% più grande dei prodotti concorrenti, campo visivo record 44m/100m, lenti oculari sovradimensionate. Prezzo listino al pubblico 1725 Euro
  • Fortis 6 i 2-12×50: il classico 12×50 da caccia di selezione al massimo livello della tecnologia ottica e meccanica, il più compatto della categoria. Prezzo Listino al pubblico con torretta balistica 2285 Euro
Campo visivo totale. Il nuovo Fortis 6i 1-6×24 conferma tutti i parametri record di campo visivo e pupilla d’uscita per cui Leica è imbattibile nella caccia in battuta
Continua a leggere →

26 Febbraio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Leica LRS 6.5-26×56 trionfa ancora nei campionati invernali Fitav e Fidasc 2019!

Leica LRS 6.5-26×56 trionfa ancora nei campionati invernali Fitav e Fidasc 2019!

Gianluca Anzuini in gara a Orvieto con la sua Kelbly dotata di ottica Leica LRS 6.5-26×56

IL cannocchiale della Leica si conferma sempre più il dominatore delle competizioni sportive.

Continua a leggere →

25 Febbraio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Ultimi giorni per le fantastiche offerte Leica, fino al 28 febbraio 2019

Ultimi giorni per le fantastiche offerte Leica, fino al 28 febbraio 2019

Ancora pochi giorni per regalarti il tuo prossimo Leica, approfittando di fino a 600 euro di incentivo!
Chiedi al Tuo rivenditore.

Fino al 28 Febbraio 2019 Leica offre fino a 600 euro di incentivo per acquistare alcuni dei suoi cannocchiali da puntamento e telemetri/binotelemetri, considerati i migliori al mondo.

La promozione è valida presso tutti i Rivenditori Autorizzati Leica Sport Optics in Italia, che potranno, a loro discrezione, offrire un ulteriore sconto. Per avere accesso ai prezzi speciali, basterà dichiarare al rivenditore di essere iscritto (gratuitamente) a www.leicahunter.it, la community dei cacciatori che possiedono almeno un prodotto Leica Sport Optics.

Ecco i prodotti oggetto della promozione:

Telemetro compatto CRF 2700-b
Prezzo Listino 865 euro – Prezzo promo Leica Hunter 765 euro

Il telemetro compatto da caccia più veloce (3/10 di secondo), potente (distanza fino a 2.4km), completo (dotato di scheda microSD su cui registrare i dati della palla, per avere distanza compensata con angolo di sito, temperatura e altitudine oppure il numero di clic da dare alla propria torretta balistica, in base alla palla utilizzata e compensati con l’angolo di sito a qualsiasi altitudine). Leggerissimo (180 grammi) e ultracompatto, interamente rivestito in gomma, con ottica ad Alta Definizione.

Continua a leggere →

22 Febbraio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Un stagione di caccia al cinghiale con il Leica Tempus ASPH 3.5 MOA

Un stagione di caccia al cinghiale con il Leica Tempus ASPH 3.5 MOA

LA PROVA SUL CAMPO!

di Marco Benecchi*

Il resoconto dettagliato di una stagione intera di caccia con il nuovo punto rosso Leica.

Marco Benecchi con il risultato di una mattina in braccata col Tempus

Continua a leggere →

6 Febbraio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su I Signori della notte: Leica Magnus 2.4-16x56i e Armasight CO-X gen. 2+

I Signori della notte: Leica Magnus 2.4-16x56i e Armasight CO-X gen. 2+

Il CO-X gen 2+ di Armasight è ritenuto a buon diritto il miglior strumento di mira per il tiro notturno (in ambito non strettamente militare) al mondo. Un aiuto straordinario per chi effettua interventi di contenimento del cinghiale e degli animali nocivi e per le caccie in quei luoghi dove è permessa l’uscita notturna. E’ robustissimo e di dimensioni contenute ed è efficace fino a oltre 250 metri, soprattutto se montato su un cannocchiale straordinario come il Leica Magnus 2.4-16x56i. Vediamo i dettagli delle sue prestazioni.

IL CO-MR, con il suo illuminatore IR, applicato all'obiettivo del Magnus

IL CO-X, con il suo illuminatore IR, applicato all’obiettivo del Magnus

Per chi si chiede quale sia il miglior strumento di visione notturna da applicare all’obiettivo del cannocchiale da puntamento, la risposta è Armasight (Azienda americana di recente acquisita dal gruppo Flir) CO-X Gen. 2+.

Continua a leggere →

31 Gennaio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Il massimo livello della tecnologia termica per osservare la fauna: ecco le nuove Flir Scion OTM

Il massimo livello della tecnologia termica per osservare la fauna: ecco le nuove Flir Scion OTM

I 4 modelli a 60hz per le attesissime eredi delle Flir Scout, che hanno fatto la storia dell’osservazione termica, rappresentano sotto ogni aspetto un concentrato delle più avanzate tecnologie di osservazione termica. Distribuite da Forest Italia, che ha appena presentato i nuovi listini Flir e Armasight by Flir.

Continua a leggere →

28 Gennaio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Il campo visivo nell’ottica da battuta e nei punti rossi: la realtà rispetto ai dati da catalogo

Il campo visivo nell’ottica da battuta e nei punti rossi: la realtà rispetto ai dati da catalogo

Il campo visivo è uno degli elementi più importanti su cui si scontrano le aziende produttrici di ottiche di eccellenza. I cataloghi riportano dati numerici che aiutano a guidare la scelta, ma quando si mira con due occhi aperti cambia tutto. Nei punti rossi conta solo ciò che vede chi mira, con enormi differenze tra le prestazioni dei prodotti al top.

Stessa distanza, stessa inquadratura, ecco l’ingombro della struttura del punto rosso rispetto alla pulizia di mira. Sopra il Leica Tempus ASPH, sotto Aimpoint Micro H2. Foto A. Capozzi.
Continua a leggere →

18 Gennaio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Scopri il Leica CRF 2800.com, con App e connessione Bluetooth. Ancora più preciso, ancora più facile da usare. Il massimo per il cacciatore e il tiratore a lunga distanza

Scopri il Leica CRF 2800.com, con App e connessione Bluetooth. Ancora più preciso, ancora più facile da usare. Il massimo per il cacciatore e il tiratore a lunga distanza

Decidi le impostazioni di base e registra quante curve balistiche vuoi sulla APP Leica Hunting (scaricabile gratis da Appstore e Google play). Carica in un attimo via Bluetooth sul nuovo CRF 2800.com quella dell’arma che vuoi usare oggi a caccia. Ti rimarrà solo da premere il pulsante di misurazione per avere le indicazioni di tiro più precise che un telemetro possa darti, con la massima scurezza per i tuoi occhi del laser di classe1.

Il nuovo CRF 2800.com si imposta in un attimo con il proprio smartphone

Il nuovo CRF 2800.com è il primo telemetro compatto Leica che si imposta tramite lo smartphone. Altissima precisione, record di potenza e velocità -mantenendo la classe 1 laser di sicurezza totale per l’occhio-, e facilità d’uso senza precedenti. E’ disponibile presso i Rivenditori Autorizzati Leica Sport Optics Italia al prezzo di 1115 Euro.

  1. Il CRF 2800.com in sintesi
  2. Come Funziona la APP
  3. La connessione con l’anemometro Kestrel e le curve Applied Ballistics per la massima precisione a lunga distanza
  4. Il miglior binocolo da caccia al mondo, compagno ideale del CRF 2800.com: Leica Noctivid 8×42 e 10×42
Continua a leggere →

21 Dicembre 2018
di francesco
Commenti disabilitati su Mirare con il Leica Tempus ASPH rispetto agli altri punti rossi

Mirare con il Leica Tempus ASPH rispetto agli altri punti rossi

Alfredo Capozzi ha fotografato la sensazione di mira con il Leica Tempus rispetto a quella che si ha con altri punti rossi (Aimpoint Micro H2, Zeiss Compact Point, Vortex Venom3). Giudicate voi…

Articolo Indipendente di Alfredo Capozzi, riportato integralmente*.

Il Leica Tempus ASPH è in ordine di tempo l’ultimo red dot arrivato sul mercato, ma con ogni probabilità rappresenterà da oggi il punto di riferimento a cui ogni costruttore dovrà ispirarsi per non restare tagliato fuori dal segmento dei “puntatori” di fascia alta.

Dopo averne provati diversi, e dalle foto potrete vedere facilmente quali, mi sento di dire che non vi è nessun concorrente che può al momento impensierire il Leica Tempus nella leadership.

Indiscutibile la superiorità degli “open dot” rispetto ai “Red Dot a tubo”
Continua a leggere →