Nuovi Fortis 6i. Il meglio dell’ottica e della meccanica Leica, in stile classico.

Affidabilità meccanica totale. Clic infallibili, tenuta della centratura del reticolo anche coi calibri più spinti, tenuta stagna assoluta. Il nuovo Fortis 6i 2-12×50 unisce prestazioni ottiche e meccaniche al top con una linea classica ed elegante.

Il massimo delle prestazioni ottiche e meccaniche Leica, in linee classiche. I Fortis 6 i in sintesi:

Leica presenta la nuova linea di cannocchiali da caccia Fortis 6i, che offrono le stesse altissime prestazioni ottiche e meccaniche per cui sono noti i migliori prodotti dell’azienda tedesca, con in più una grande ghiera in metallo per cambiare in modo estremamente fluido e rapido gli ingrandimenti e l’eleganza di linee essenziali garantite dal sistema di illuminazione del reticolo posizionato sulla torretta laterale. Il prezzo, rispetto alla fascia top di appartenenza, è molto competitivo.

  • Meccanica robustissima in acciaio 60HRC, clic infallibili e reticolo sempre centrato anche dopo migliaia di colpi con qualsiasi calibro
  • Contrasti, luminosità (trasmissione oltre 92%), perfezione d’immagine superiore fino ai limiti del campo visivo
  • Reticolo 4A classico Leica nero ad alta definizione, sottile sul secondo piano focale. Puntino centrale illuminato microscopico, con 9 livelli di illuminazione, da zero a contro sole e spegnimento/accensione automatici ultrarapidi.
  • Design classico e filante, con la regolazione dell’illuminazione del reticolo sulla torretta laterale.
  • Grande ghiera degli ingrandimenti sovradimensionata in metallo zigrinato ad azione fluida, per cambiare ingrandimento rapidamente
  • Al top anche nei dettagli: tubo da 30mm, trattamento antisporco sulle lenti esterne Aquadura (TM), distanza della puppilla 90mm.
  • Oltre 500 euro di risparmio di prezzo rispetto alla linea Magnus i, per effetto della maggiore semplicità del sistema di illuminazione del reticolo.
  • Fortis 6 i 1-6×24: Prestazioni di mira imbattibili per la caccia in battuta: pupilla d’uscita 12,4mm, oltre il 50% più grande dei prodotti concorrenti, campo visivo record 44m/100m, lenti oculari sovradimensionate. Prezzo listino al pubblico 1725 Euro
  • Fortis 6 i 2-12×50: il classico 12×50 da caccia di selezione al massimo livello della tecnologia ottica e meccanica, il più compatto della categoria. Prezzo Listino al pubblico con torretta balistica 2285 Euro
Campo visivo totale. Il nuovo Fortis 6i 1-6×24 conferma tutti i parametri record di campo visivo e pupilla d’uscita per cui Leica è imbattibile nella caccia in battuta

Fortis 6i 1-6×24: campo visivo totale per la massima velocità di mira nella caccia in battuta. I vantaggi in dettaglio.

Le linee eleganti del Fortis 6 i 24 lo rendono un complemento ideale anche per gli Express
  • Campo visivo 100%: lo stesso campo visivo totale nella mira con entrambi gli occhi aperti per cui Leica è imbattibile nella caccia in battuta, grazie al campo visivo più ampio sul mercato (44m/100m a 1x), alla pupilla d’uscita enorme (12.4 mm, 53% più grande di quella del principale concorrente), alle lenti oculari sovradimensionate
  • Tenuta assoluta della centratura del reticolo: lo stesso sistema di ancoraggio del reticolo per cui i cannocchiali Leica tengono la taratura perfettamente, anche dopo migliaia di colpi con i calibri più spinti, anche se montati su fucili a canna liscia
  • Reticolo perfetto per mirare al meglio in ogni condizione: lo stesso reticolo 4A nero, ben definito e sottile sul secondo piano focale, che i cacciatori apprezzano nei cannocchiali Leica, con il puntino centrale illuminato microscopico. 9 livelli di illuminazione, da zero a contro sole, per adattarsi a ogni condizione di luce. Lo stesso sistema Leica di accensione e spegnimento automatico del reticolo in base all’inclinazione dell’arma, di cui cacciatori apprezzano la velocità superiore.
  • Cambio di ingrandimento rapidissimo: la nuova grande ghiera degli ingrandimenti in metallo ad alto grip ad azione fluida, per reagire rapidamente quando il cinghiale si presenta ad una distanza inattesa.
  • Linee eleganti e classiche: un cannocchiale robustissimo da montare sulle semiautomatiche che non teme la macchia, ma anche un capolavoro di eleganza lineare, grazie alla ghiera degli ingrandimenti in metallo e all’illuminazione del reticolo sulla torretta, che si accompagna in modo esteticamente ideale alle carabine di pregio e agli express per la battuta o il big game africano.
  • Il prezzo migliore della categoria: pur avendo caratteristiche tecniche che lo pongono al vertice dei cannocchiali della fascia più alta sul mercato, il prezzo di listino del Leica Fortis 6 i 1-6×24 è il più basso della categoria, 1725 euro.
9 livelli di illuminazione del reticolo, gli ultimi due efficaci anche contro sole.
Fortis 6 i 1-6×24 è il nuovo sistema di mira di eccellenza Leica per la caccia in braccata, che si affianca al Magnus i1-6.3×24 e al punto rosso Tempus Asph.

Fortis i 2-12×50: il massimo sviluppo tecnologico del classico da caccia di selezione. I vantaggi in dettaglio.

Robustissimo ed elegante, il Fortis 6i non teme le intemperie e offre il massimo delle prestazioni ottiche in qualsiasi condizione di luce
  • Prestazioni ottiche crepuscolari straordinarie: la stessa pupilla d’uscita enorme (12.4 mm, 53% più grande di quella del principale concorrente), con le lenti oculari sovradimensionate, per cui è celebrata l’efficacia crepuscolare dei cannocchiali Leica.
  • Tenuta assoluta della centratura del reticolo: lo stesso sistema di ancoraggio del reticolo per cui i cannocchiali Leica tengono la taratura perfettamente, anche dopo migliaia di colpi con i calibri più spinti e il freno di bocca, per non dubitare mai della centratura del reticolo.
  • Torretta balistica BDC (opzionale) con clic infallibili: l stessa meccanica dei clic in acciaio 60HRC per cui i clic dei cannocchiali Leica sono infallibili, per compensare la caduta del proiettile a lunga distanza con la massima fiducia, sempre.
  • Reticolo perfetto per mirare al meglio in ogni condizione: lo stesso reticolo 4A nero, ben definito e sottile sul secondo piano focale, che i cacciatori apprezzano nei cannocchiali Leica, con il puntino centrale illuminato microscopico a 9 livelli di illuminazione, da zero a contro sole. Per vedere il reticolo sempre, perfettamente, con qualsiasi condizione di luce. Lo stesso sistema Leica di accensione e spegnimento automatico del reticolo in base all’inclinazione dell’arma, di cui i cacciatori apprezzano la velocità superiore.
  • Cambio di ingrandimento rapidissimo: la nuova grande ghiera degli ingrandimenti in metallo ad alto grip ad azione fluida, per cambiare ingrandimento in modo fluido in qualsiasi condizione e con qualsiasi temperatura.
  • Linee eleganti e classiche: un cannocchiale robustissimo per sfidare ogni condizione di caccia, ma anche un capolavoro di eleganza lineare, grazie alla ghiera degli ingrandimenti in metallo e all’illuminazione del reticolo sulla torretta, che si accompagna in modo esteticamente ideale alle carabine di pregio.
  • Il prezzo migliore della categoria: pur avendo caratteristiche tecniche che lo pongono al vertice dei cannocchiali della fascia più alta sul mercato, il prezzo di listino del Leica Fortis 6 i 2-12×50 è il più basso della categoria, 2030 euro (2285 euro con torretta balistica BDC).

La grande ghiera in metallo per regolare gli ingrandimenti nasconde una meccanica di nuova concezione che garantisce un’azione fluida e rapida.
Il reticolo dei Fortis 6 i è il 4A. Nero, ben definito, sottile sul secondo piano focale, con il puntino centrale illuminato piccolissimo. Il campo visivo è nitido fino ai bordi.
Il gruppo di lenti oculari sovradimensionato è uno dei segreti della sensazione unica che offrono i Fortis 6i (come i Magnus i) di avere una libertà superiore per l’occhio all’interno dell’ottica.
Weidmannsheil!


Non è possibile lasciare nuovi commenti.