I nuovi Geovid HD 3200.COM

Evoluzione della specie. Massima precisione e potenza, incredibile semplicità d’uso.

Il più veloce e potente binotelemetro di sempre si collega con lo smartphone, per memorizzare tutte le tue curve balistiche e scegliere quella della caccia di oggi con un semplice clic. 8×42, 10×42, 8×56. Tutti i dettagli.

Il nuovo Geovid HD 3200.com 8×56, con la sua inconfondibile silhouette data dai prismi di Porro-Perger
La distanza lineare e quella compensata, oppure l’alzo o i clic per la torretta si possono leggere in tempo reale anche sul display dello smartwatch.

APP Leica Hunting gratuita in italiano, per configurare il Geovid.com con una semplicità senza precedenti e memorizzare tutte le tue curve balistiche sul tuo smartphone. Trasferisci al tuo Geovid.COM quella che userai nella caccia di oggi via Bluetooth con un clic, e dovrai solo preoccuparti di lasciar cadere il dito sul pulsante di misurazione. Fino a 3km in tempo reale, che leggerai sul display led nitidissimo del Geovid.COM. Distanza compensata, alzo e clic per la torretta balistica di qualsiasi cannocchiale in una frazione di secondo. Impugnabilità perfetta, con l’indice che cade naturalmente sul pulsante di misurazione. Immagini luminosissime, con contrasti scolpiti, e tridimensionalità d’immagine impossibile a qualsiasi altro binocolo. Prezzi da 2950 Euro.

Il Geovid.COM può essere lo strumento più semplice che si possa immaginare, ma per i più esigenti arriva ad un livello altissimo di customizzabilità

Un’ottica straordinaria e un computer balistico precisissimo, completo e incredibilmente semplice da usare.

Geovid HD 3200.COM è un binocolo robustissimo a tenuta stagna con il telaio in magnesio interamente rivestito in gomma, con un design unico e rivoluzionario estremamente ergonomico, che si impugna in modo naturale e che è costruito in modo da far cadere il dito indice esattamente sul pulsante di misurazione. Le sue lenti utilizzano i migliori vetri e le lavorazioni più evolute della tecnologia tedesca Leica, che da oltre 110 anni produce le lenti migliori del mondo per la fotografia e l’osservazione. Il disegno ottico esclusivo dei Geovid HD a prismi di Porro-Perger li rende gli unici binotelemetri che hanno immagini con percepibile tridimensionalità, oltre a contrasti scolpiti e trasmissione di luce oltre il 90%. Il sistema di misurazione della distanza detiene tutti i record possibili ed è il computer balistico più completo e raffinato che esiste nei telemetri da caccia: misura la distanza lineare letteralmente in tempo reale fino a 2.9km e rileva anche la pressione atmosferica e la temperatura, per fonderle con i parametri indicati da te nelle impostazioni del tuo Geovid.COM e farti apparire, in una frazione di secondo sul display del binotelemetro la distanza compensata con angolo di sito, l’alzo o i clic per la torretta balistica di qualsiasi cannocchiale da puntamento. Il display su cui si legge la distanza è a led, nitidissimo. Il Geovid.COM si può configurare sullo strumento stesso oppure, molto semplicemente, sulla nuovissima APP gratuita LEICA HUNTING in italiano da scaricare sul proprio smartphone. Un vero capolavoro di semplicità e intuitività, con una prima schermata in cui impostare i dati di base (metri/yard, distanza di azzeramento arma, tipo di informazione balistica che si desidera) e l’altra in cui scegliere dal data base la munizione commerciale utilizzata oppure inserire i dati delle proprie palle ricaricate per creare il proprio profilo balistico. Si possono memorizzare quanti profili si vuole, uno per ogni palla/carabina della propria rastrelliera. Prima di andare a caccia, basta un clic per trasferire al Geovid.COM via Bluetooth le impostazioni e poi il profilo balistico della carabina scelta per la giornata, senza bisogno di toccare nulla nel menu del Geovid.COM stesso. Non rimane che aspettare di trovare l’animale, e lasciar cadere l’indice sul pulsante di misurazione per leggere in una frazione di secondo la distanza compensata, l’alzo o i clic da dare alla propria torretta balistica, compensati con la massima precisione.

La APP LEICA HUNTING

La nuova APP LEICA HUNTING è scaricabile gratuitamente su qualsiasi smartphone. E’ concepita espressamente ed esclusivamente per impostare i Geovid 3200.COM e i telemetri compatti CRF 2800.COM e CRF 3500.COM, ed è veramente, estremamente semplice da usare. Per connettere smartphone e telemetro basta accendere il telemetro, con l’icona del Bluetooth che appare lampeggiante nel display. Contemporaneamente, sulla APP si ricerca lo strumento, che apparirà subito sul display. Cliccando “connetti” la APP si collega in un attimo al telemetro, sul cui display l’icona del Bluetooth apparirà illuminata senza più lampeggiare. Quanto a come impostare la APP, una prima schermata chiede di impostare metri/yard, distanza di azzeramento dell’arma e infine scelta tra distanza compensata, alzo o clic della torretta balistica come informazione che si desidera dal telemetro. Per i clic, si sceglie tra 5 unità di misura possibili della torretta (1/4 di MOA, 1/3 di MOA, 1 MOA, 1cm, 0.5cm), assicurando così la compatibilità con qualsiasi cannocchiale. Con un clic sullo schermo dello smartphone si trasferiscono quindi le informazioni al telemetro connesso via Bluetooth. La seconda schermata invece consente di creare tanti profili balistici quante carabine o munizioni si possiedono. Per i più “pigri” basta indicare la distanza di azzeramento dell’arma e il calo della palla a 300m (c’è scritto sulla confezione delle munizioni) e sarà il sistema a proporre una curva balistica. Per chi usa munizioni commerciali è possibile trovare la propria in un data base veramente completo e indicare quindi distanza di azzeramento, temperatura e altitudine al momento della taratura. In base a questi parametri il sistema genera la curva balistica, che con un clic dallo smartphone verrà trasferita al telemetro connesso via Bluetooth. 2 clic e il telemetro è configurato. Non serve entrare nel menu dello strumento, tutto passa dallo smartphone via Bluetooth. Per chi ricarica, invece di “pescare” dal data base inserirà il peso, la velocità d’uscita e il coefficiente balistico.

Il sistema di misurazione del Geovid.COM in dettaglio

Il Geovid HD 3200.COM mostra sul display prima la misura della distanza lineare, contemporaneamente alla pressione del pulsante di misurazione, fino a 2900 metri. Dopo 3 decimi di secondo scompare la distanza e appare automaticamente, secondo la scelta dell’utilizzatore fatta in fase di impostazione, una fra distanza compensata rispetto all’angolo di sito, oppure alzo in cm, oppure clic per la torretta balistica del cannocchiale.

1 La distanza compensata: ipotizzando che chi sceglie la funzione di distanza compensata con angolo di sito, che è la più semplice, sia anche chi privilegia la semplicità alla precisione assoluta, Leica ha voluto dotare questa funzione del sistema di calcolo più semplice, ovvero la distanza lineare per il coseno dell’angolo di sito. Così come avviene nel calcolo della distanza compensata dei principali prodotti concorrenti e dei modelli Leica Geovid R, non vengono considerati nel calcolo gli influssi della variazione di temperatura né di pressione atmosferica (altitudine). La Distanza compensata viene calcolata fino alla distanza massima di 1100 metri.

2 L’alzo e i Clic: L’alzo indica quanti centimetri più in alto posizionare sul bersaglio il reticolo rispetto al centro, per compensare la distanza, l’angolo, la variazione di temperatura e altitudine rispetto a quelle impostate sulla APP, in base ai dati del proprio profilo balistico. Precisissimo, e fornito fino a quasi 900 metri di distanza. Quanti ai clic per la torretta balistica, il sistema considera tutti i parametri descritti per l’alzo, e fornisce i clic in base all’unità di misura della propria torretta balistica (in MOA o mm) impostata sulla APP. In due parole, il cacciatore può tarare la propria arma in pianura a 200 metri di distanza con 20° C e poi andare a caccia di camosci a 2500m, con -2°C, trovare il camoscio a 330 metri con angolo 24° e ottenere con la semplice singola pressione del pulsante il numero di clic da dare alla torretta del suo cannocchiale, in base a tutto quello che c’è di compensabile. Facilissimo e precisissimo.

Il Display di lettura sul Geovid.COM

Il nuovo display led offre una leggibilità delle informazioni mentre si misura nitidissima, che non disturba assolutamente l’osservazione. Il display ospita anche informazioni sulla modalità in uso.

Il nuovo display, nitidissimo, mostra anche la modalità in uso (EHR)
Il nuovo display, nitidissimo, mostra anche la modalità in uso e la misura in metri o yard e, fino a 200 metri anche le misure al decimetro. Un elemento utile a chi necessita di precisione assoluta, per esempio nell’arceria.

Lo Smartwatch e L’anemometro Kestrel Elite 5700

Lo Smartwatch può essere collegato via Bluetooth al Geovid.COM, per visualizzare durante la caccia la distanza e la distanza compensata, oppure l’alzo o i clic per la torretta direttamente sullo schermo dell’orologio, oltre che sul display del telemetro. Una funzione utile se si caccia in due.

Lo Smartwatch visualizza i dati di misurazione del Geovid. Vicino alle cuffie si vede anche l’anemometro Kestrel Elite 5700.

Il Geovid.COM ha tutto ciò che serve per offrire ai cacciatori più esperti ed esigenti tutto ciò che serve a preparare un tiro assolutamente preciso. Solo per i tiratori più evoluti, Leica ha creato una connessione bluetooth del Geovid.COM con uno dei migliori anemometri del mondo, il Kestrel 5700 Elite, che oltre a misurare l’influsso del vento sulla traiettoria della palla adotta nei suoi calcoli le curve Applied Ballistics, standard di riferimento anche a livello militare per la loro precisione estrema. Una schermata della APP LEICA HUNTING da la possibilità di scollegare il Geovid.COM dalla APP e di collegarlo all’anemometro, per poi procedere nei settaggi con la APP dell’anemometro stesso.

I prezzi di listino al pubblico iva compresa:

Geovid HD 3200.com 8×42 2950 euro; 10×42 3000 euro; 8×56 3300 euro.

Dati tecnici

I 10 modelli della gamma Leica Geovid, quale scegliere?

I Geovid HD-B 3000 8×42, 10×42 e 8×56 escono di produzione per far posto ai modelli HD 3200.COM, mentre i modelli 8×42, 10×42 e 8×56 HD-R 2700 (che misurano la distanza compensata con angolo di sito, temperatura e pressione atmosferica) e i modelli 8×42, 10×42, 8×56 e 15×56 R (che misurano la distanza compensata con angolo di sito) rimangono normalmente in produzione.

Serie R 8×42, 10×42, 8×56, 15×56 – da 1900 Euro
Il classico Geovid di Leica rivisitato nella struttura (corpo in alluminio), nell’ottica (ora ad Alta Definizione) e nelle funzioni di misurazione (distanza compensata con angolo di sito fino a 1100 metri in meno di 3 decimi di secondo). Non richiede alcuna configurazione. La massima semplicità, con prestazioni ottiche e di misurazione di gran lunga superiori a quelle degli altri binotelemetri della sua classe.
Serie HD-R 2700 – 8×42, 10×42, 8×56 – da 2615 Euro
Per chi vuole soltanto il meglio in termini di prestazioni, ma non ha esigenze balistiche particolarmente evolute e pretende massima semplicità, questa serie è identica nell’ottica, nella meccanica, nel design e nel display alla 3200.COM, ma richiede all’utilizzatore di configurare lo strumento soltanto in base all’unità di misura (metri/yard) e all’attivazione della funzione di distanza compensata con angolo di sito, temperatura, e variazione di pressione atmosferica rispetto al livello del mare.
Serie HD 3200.COM – 8×42, 10×42, 8×56 – da 2950 Euro
Il più alto livello di sviluppo tecnologico per un binocolo con telemetro, con l’ottica rivoluzionaria a prismi di Porro-Perger che massimizza la qualità dell’immagine e aggiunge una percepibile, unica tridimensionalità. Design unico e inconfondibile che garantisce la perfetta impugnabilità. La connettività Bluetooth® alla nuova Leica Hunting APP scaricabile sullo smartphone ed estremamente semplice da configurare consente di memorizzare le curve balistiche di tutte le proprie armi e munizioni, per trasferire al Geovid.com quella prescelta per la giornata di caccia in un attimo. Prestazioni superiori di velocità e potenza di misurazione, quasi 3 chilometri in tempo reale, che il Geovid.com trasforma in distanza compensata con angolo di sito, oppure alzo o ancora clic da dare alla torretta balistica del proprio cannocchiale, in base a tutti i parametri rilevanti. Dati di misurazione leggibili sul display degli Apple Watch e possibilità di collegamento via Bluetooth® con l’anemometro Kestrel 5700 Elite per utilizzare la precisione estrema delle curve Applied Ballistics.
È il più completo, potente e performante binotelemetro da caccia oggi a disposizione del cacciatore più esigente, che può decidere di godersi la perfezione ottica ed ergonomica con la semplicissima funzione della distanza compensata, oppure con quella ultraprecisa e incredibilmente intuitiva da configurare, dei clic per la torretta balistica.

Il Geovid.COM esalta le sue prestazioni ottiche al crepuscolo (foto A. Cavaglià)
Quando il Geovid.COM è sporco, non si esiti a lavarlo sotto l’acqua corrente. La sua tenuta stagna è garantita

Non è possibile lasciare nuovi commenti.