Cosmi Rigato e Leica Magnus

La Semiauto dei sogni ha scelto il Cannocchiale dei record.

La leggendaria azienda italiana ha scelto il Leica Magnus 1-6.3x24i per i test della sua nuova, attesissima, rivoluzionaria carabina semiautomatica.

Cosmi “Rigato”, destinata a turbare il sonno a molti appassionati di armi da caccia e di carabine semiautomatiche, con il Leica Magnus 1-6.3x24i, detentore di tutti i record più rilevanti per le prestazioni dei cannocchiali da caccia in battuta.

Dopo studi accurati e severi test nasce il “Rigato”, l’ultimo gioiello di casa Cosmi.

 Si tratta di una carabina semiautomatica con bascula dedicata derivata dall’elegante fucile cal. 28, la cui meccanica è stata rivisitata perché possa essere utilizzata nei calibri 45/70 Gov e 444 Marlin.

Come sempre per i prodotti della casa Cosmi, si sono utilizzati i migliori materiali possibili. L’acciaio impiegato per la bascula e per le parti meccaniche è trattato al Nikel-Cromo-Molibdeno con rifusione sottovuoto, secondo un procedimento che consente di eliminare tutte le impurità. Il serbatoio tubolare, retaggio del classico Cosmi, è situato all’interno del calcio per conferire bilanciamento ed eleganza all’arma. Il serbatoio viene limitato al fine di soddisfare le esigenze di legge dei mercati in cui il fucile è proposto ed in Italia esce nella configurazione 5 colpi a magazzino + 1 in camera.

Il Rigato monta di serie una canna KRIEGER, in acciaio inox e sulla canna, l’elgante quarter rib fa da supporto agli attacchi a pivot a sgancio rapido. Il Rigato può essere costruito su richiesta specifica del cliente che, oltre al grado di finitura ed alle numerose incisioni, può scegliere la lunghezze della canna ed i legni in radica di noce turca sempre di altissima qualità. Su esigenza del cliente è possibile montare un freno di bocca o attacchi diversi da quelli proposti di serie

Lo sviluppo del Rigato Cosmi è stato fatto utilizzando per i test di tiro il modello di punta dei pluripremiati cannocchiali Leica da caccia in battuta: il Magnus i 1-6.3×24. Luca Gaeti, titolare della Cosmi, ha dichiarato: “Una nuova carabina, soprattutto con meccanismo semiautomatico, e in particolar modo se ambisce a diventare il meglio che si possa acquistare a livello mondiale, richiede un enorme sforzo in termini di test, e quindi di sessioni di tiro. Per sostenere le sollecitazioni delle migliaia di colpi necessari a verificare il raggiungimento della perfezione del Rigato, Cosmi ha scelto il Leica Magnus i 1-6.3×24, che oltre ad essere l’unico cannocchiale al mondo a garantire il perfetto campo visivo totale quando si mira con entrambi gli occhi aperti è dotato di una meccanica in acciaio che garantisce sia l’affidabilità assoluta dei clic, sia la perfetta tenuta della centratura del reticolo, virtualmente all’infinito, come dimostrano le esperienze di grandi recordman del tiro sportivo.”

Luca Gaeti (a sinistra), titolare dell’azienda Cosmi, mostra orgoglioso uno degli ultimi cartelli su cui ha testato la precisione del suo gioiello. Accanto a lui Tiziano Terzi, President, SCI Italian Chapter.

Tutti i dettagli di Cosmi Rigato sono disponibili sul sito dell’azienda produttrice. https://cosmi.net/

Non è possibile lasciare nuovi commenti.