25 Febbraio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Ultimi giorni per le fantastiche offerte Leica, fino al 28 febbraio 2019

Ultimi giorni per le fantastiche offerte Leica, fino al 28 febbraio 2019

Ancora pochi giorni per regalarti il tuo prossimo Leica, approfittando di fino a 600 euro di incentivo!
Chiedi al Tuo rivenditore.

Fino al 28 Febbraio 2019 Leica offre fino a 600 euro di incentivo per acquistare alcuni dei suoi cannocchiali da puntamento e telemetri/binotelemetri, considerati i migliori al mondo.

La promozione è valida presso tutti i Rivenditori Autorizzati Leica Sport Optics in Italia, che potranno, a loro discrezione, offrire un ulteriore sconto. Per avere accesso ai prezzi speciali, basterà dichiarare al rivenditore di essere iscritto (gratuitamente) a www.leicahunter.it, la community dei cacciatori che possiedono almeno un prodotto Leica Sport Optics.

Ecco i prodotti oggetto della promozione:

Telemetro compatto CRF 2700-b
Prezzo Listino 865 euro – Prezzo promo Leica Hunter 765 euro

Il telemetro compatto da caccia più veloce (3/10 di secondo), potente (distanza fino a 2.4km), completo (dotato di scheda microSD su cui registrare i dati della palla, per avere distanza compensata con angolo di sito, temperatura e altitudine oppure il numero di clic da dare alla propria torretta balistica, in base alla palla utilizzata e compensati con l’angolo di sito a qualsiasi altitudine). Leggerissimo (180 grammi) e ultracompatto, interamente rivestito in gomma, con ottica ad Alta Definizione.

Continua a leggere →

22 Febbraio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Un stagione di caccia al cinghiale con il Leica Tempus ASPH 3.5 MOA

Un stagione di caccia al cinghiale con il Leica Tempus ASPH 3.5 MOA

LA PROVA SUL CAMPO!

di Marco Benecchi*

Il resoconto dettagliato di una stagione intera di caccia con il nuovo punto rosso Leica.

Marco Benecchi con il risultato di una mattina in braccata col Tempus

Continua a leggere →

6 Febbraio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su I Signori della notte: Leica Magnus 2.4-16x56i e Armasight CO-X gen. 2+HD

I Signori della notte: Leica Magnus 2.4-16x56i e Armasight CO-X gen. 2+HD

Il CO-X gen 2+ HD di Armasight è ritenuto a buon diritto il miglior strumento di mira per il tiro notturno (in ambito non strettamente militare) al mondo. Un aiuto straordinario per chi effettua interventi di contenimento del cinghiale e degli animali nocivi e per le caccie in quei luoghi dove è permessa l’uscita notturna. E’ robustissimo e di dimensioni contenute ed è efficace fino a oltre 250 metri, soprattutto se montato su un cannocchiale straordinario come il Leica Magnus 2.4-16x56i. Vediamo i dettagli delle sue prestazioni.

IL CO-MR, con il suo illuminatore IR, applicato all'obiettivo del Magnus

IL CO-X, con il suo illuminatore IR, applicato all’obiettivo del Magnus

Per chi si chiede quale sia il miglior strumento di visione notturna da applicare all’obiettivo del cannocchiale da puntamento, la risposta è Armasight (Azienda americana di recente acquisita dal gruppo Flir) CO-X Gen. 2+HD.

Continua a leggere →

31 Gennaio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Il massimo livello della tecnologia termica per osservare la fauna: ecco le nuove Flir Scion OTM

Il massimo livello della tecnologia termica per osservare la fauna: ecco le nuove Flir Scion OTM

I 4 modelli a 60hz per le attesissime eredi delle Flir Scout, che hanno fatto la storia dell’osservazione termica, rappresentano sotto ogni aspetto un concentrato delle più avanzate tecnologie di osservazione termica. Distribuite da Forest Italia, che ha appena presentato i nuovi listini Flir e Armasight by Flir.

Continua a leggere →

28 Gennaio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Il campo visivo nell’ottica da battuta e nei punti rossi: la realtà rispetto ai dati da catalogo

Il campo visivo nell’ottica da battuta e nei punti rossi: la realtà rispetto ai dati da catalogo

Il campo visivo è uno degli elementi più importanti su cui si scontrano le aziende produttrici di ottiche di eccellenza. I cataloghi riportano dati numerici che aiutano a guidare la scelta, ma quando si mira con due occhi aperti cambia tutto. Nei punti rossi conta solo ciò che vede chi mira, con enormi differenze tra le prestazioni dei prodotti al top.

Stessa distanza, stessa inquadratura, ecco l’ingombro della struttura del punto rosso rispetto alla pulizia di mira. Sopra il Leica Tempus ASPH, sotto Aimpoint Micro H2. Foto A. Capozzi.
Continua a leggere →

18 Gennaio 2019
di francesco
Commenti disabilitati su Scopri il Leica CRF 2800.com, con App e connessione Bluetooth. Ancora più preciso, ancora più facile da usare. Il massimo per il cacciatore e il tiratore a lunga distanza

Scopri il Leica CRF 2800.com, con App e connessione Bluetooth. Ancora più preciso, ancora più facile da usare. Il massimo per il cacciatore e il tiratore a lunga distanza

Decidi le impostazioni di base e registra quante curve balistiche vuoi sulla APP Leica Hunting (scaricabile gratis da Appstore e Google play). Carica in un attimo via Bluetooth sul nuovo CRF 2800.com quella dell’arma che vuoi usare oggi a caccia. Ti rimarrà solo da premere il pulsante di misurazione per avere le indicazioni di tiro più precise che un telemetro possa darti, con la massima scurezza per i tuoi occhi del laser di classe1.

Il nuovo CRF 2800.com si imposta in un attimo con il proprio smartphone

Il nuovo CRF 2800.com è il primo telemetro compatto Leica che si imposta tramite lo smartphone. Altissima precisione, record di potenza e velocità -mantenendo la classe 1 laser di sicurezza totale per l’occhio-, e facilità d’uso senza precedenti. E’ disponibile presso i Rivenditori Autorizzati Leica Sport Optics Italia al prezzo di 1115 Euro.

  1. Il CRF 2800.com in sintesi
  2. Come Funziona la APP
  3. La connessione con l’anemometro Kestrel e le curve Applied Ballistics per la massima precisione a lunga distanza
  4. Il miglior binocolo da caccia al mondo, compagno ideale del CRF 2800.com: Leica Noctivid 8×42 e 10×42
Continua a leggere →

21 Dicembre 2018
di francesco
Commenti disabilitati su Mirare con il Leica Tempus ASPH rispetto agli altri punti rossi

Mirare con il Leica Tempus ASPH rispetto agli altri punti rossi

Alfredo Capozzi ha fotografato la sensazione di mira con il Leica Tempus rispetto a quella che si ha con altri punti rossi (Aimpoint Micro H2, Zeiss Compact Point, Vortex Venom3). Giudicate voi…

Articolo Indipendente di Alfredo Capozzi, riportato integralmente*.

Il Leica Tempus ASPH è in ordine di tempo l’ultimo red dot arrivato sul mercato, ma con ogni probabilità rappresenterà da oggi il punto di riferimento a cui ogni costruttore dovrà ispirarsi per non restare tagliato fuori dal segmento dei “puntatori” di fascia alta.

Dopo averne provati diversi, e dalle foto potrete vedere facilmente quali, mi sento di dire che non vi è nessun concorrente che può al momento impensierire il Leica Tempus nella leadership.

Indiscutibile la superiorità degli “open dot” rispetto ai “Red Dot a tubo”
Continua a leggere →

12 Dicembre 2018
di francesco
Commenti disabilitati su Il coltello Croz di Maserin a Obora Hunting Academy – un fantastico regalo di Natale per i cacciatori di selezione!

Il coltello Croz di Maserin a Obora Hunting Academy – un fantastico regalo di Natale per i cacciatori di selezione!

Un grande coltello da caccia di selezione adottato da una grande scuola di caccia. Ecco le foto sul campo di un coltello estremamente efficace, che tiene l’affilatura in modo straordinario ed è dotato di una serie di accorgimenti che lo rendono perfetto per l’eviscerazione degli ungulati.

Croz è un lama fissa semplice e leggero di 23 centimetri, di cui 11 di lama (spessa 4 millimetri), in acciaio N690, 60 HRC, uno dei migliori al mondo, con alto contenuto di carbonio e una durezza che consente di operare bene senza perdere il filo. La seghettatura nella parte vicina al manico è voluta per facilitare il lavoro sulle parti ossee. Il manico è in tre versioni diverse, in robustissima resina G10 per le versioni nera e arancione ad alta visibilità, altrettanto robusto micarta per il modello in verde scuro. Per l’ergonomia, le guance sono picchiettate in modo da rendere più difficile lo scivolamento nelle fasi di lavoro. Massima sicurezza, garantita anche dalla generosa guardia e dalla zigrinatura nella parte superiore della lama, elementi grazie ai quali risulterà estremamente difficile perdere la presa. Un elemento di grande finezza ed utilità, che differenzia decisamente questo coltello, è l’inserimento nella parte posteriore di un acciarino per affilare lo strumento, invisibile quando è inserito.

Croz ha un fodero in nylon facile da lavare ed è disponibile al prezzo al pubblico di 148 euro. Si può trovare nelle migliori armerie oppure su www.coltellidacaccia.com, il sito dedicato ai cacciatori dal produttore, le Coltellerie Maserin di Maniago.

Foto Samuel Zentile. Il Croz e la carabina da caccia, connubio perfetto.

Croz è stato disegnato da Ettore Zanon, noto giornalista e Coordinatore della Accademia Foreste e Fauna della Provincia Autonoma di Trento, quella che tra le altre cose forma i cacciatori trentini, nonché una delle anime di Obora Hunting Academy, la scuola di caccia che si tiene in sessioni da un weekend presso le fantastiche riserve di caccia del Conte Carlo Kinsky dal Borgo in Repubblica Ceca. Continua a leggere →

21 Novembre 2018
di francesco
Commenti disabilitati su Leica Tempus Asph. sul campo: La benedizione di Diana sul nuovo Signore dei punti rossi.

Leica Tempus Asph. sul campo: La benedizione di Diana sul nuovo Signore dei punti rossi.

Perfetto al poligono, implacabile con verri enormi.                                                                                                                   Storia di un debutto eccezionale, di fronte alla stampa e agli armieri italiani.

6 verri sopra il quintale hanno salutato il battesimo del Leica Tempus ASPH. Eccone alcuni.

Trionfo di precisione e pulizia di mira sulla sagoma del cinghiale corrente a 50 metri, seguito da una straordinaria braccata con 6 verri oltre il quintale, ottenuti da 20 tra i più competenti giornalisti venatori e armieri italiani: questi i numeri del successo dei due giorni di battesimo ufficiale del nuovo Leica Tempus Asph in Umbria il 13 e 14 novembre scorsi.

Centinaia di colpi di semiautomatiche Browning Bar MK3 (fornite da Browning per l’occasione), express e bolt action, tra poligono e caccia. Attacchi rigorosamente Contessa, che ha prodotto in serie ben tre tipi di attacco su misura per il Tempus, segno dell’importanza del nuovo punto rosso Leica agli occhi del miglior produttore italiano di attacchi per ottica.

Le palle sono state messe a disposizione dal più innovativo produttore oggi sul mercato, la Hasler, che ha voluto anch’essa sposare l’iniziativa ed essere presente coi suoi titolari.

L’organizzazione, impeccabile, anche della splendida cena, è stata curata da Alessandro Bruschetti, titolare dell’omonima armeria di Città di Castello (PG). Continua a leggere →

19 Novembre 2018
di francesco
Commenti disabilitati su Marco Stollo e Leica Magnus 1-6.3×24 trionfano nella finale del Cinghiale Corrente di Armi e Tiro 2018.

Marco Stollo e Leica Magnus 1-6.3×24 trionfano nella finale del Cinghiale Corrente di Armi e Tiro 2018.

Ennesimo trionfo del Leica Magnus 1-6.3×24 nella gara più importante, quella che laurea il Campione del Circuito Cinghiale Corrente di Armi e Tiro in canna rigata. Complimenti al Campione Marco Stollo, in una stagione indimenticabile di grandi vittorie Leica, ricordando anche le svariate affermazioni con Leica Magnus di Kenneth Zeri.

Il cannocchiale dei record, tuttora imbattuti, il sogno di chi caccia il cinghiale in battuta, il Leica Magnus i 1-6.3×24 è anche, logicamente, il miglior compagno di chi gareggia sulla sagoma del cinghiale corrente, grazie al suo straordinario campo visivo, e alla sensazione di pulizia di mira che nessun altro cannocchiale riesce ad avvicinare.

Non deve stupire quindi che i grandi campioni scelgano il Magnus per gareggiare, e vincere. Tra Marco Stollo e Kenneth Zeri infatti hanno vinto praticamente tutte le gare (per canna rigata) cui hanno partecipato nella stagione, con il primo che si è imposto nella finale di Borgo Tossignano (BO).

Marco Stollo con la sua carabina e il suo Leica Magnus i 1-6.3×24, appena laureatosi campione 2018 del circuito Cinghiale Corrente di Armi e Tiro, categoria canna rigata

Continua a leggere →