Iscriviti a Leica HUNTER per ottenere vantaggi esclusivi!

27 Gennaio 2020

I seminari dell’Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino – HIT SHOW 2020

I SEMINARI DELL’ACCADEMIA AMBIENTE FORESTE E FAUNA DEL TRENTINO

8 – 9 – 10 FEBBRAIO 2020 ORE 12.00 e 15.00

PAD. 6  Area Seminari Leica Hunter’s Shooting and Ballistic Master

ORE 12:00 SEMINARIO 
Dopo il tiro: ho colpito? Dove ho colpito? Interpretare la reazione al colpo e i “segni di caccia” Con Ettore Zanon
Come deve comportarsi il cacciatore di Ungulati dopo aver sparato? Consigli pratici per interpretare la reazione al colpo e i reperti sull’Anschuss, cercando di decifrare l’effetto del colpo. E poi fare le cose giuste per risolvere il caso.

Il dito ha premuto il grilletto, la fucilata è partita. Abbiamo ricaricato l’arma e osservato bene, ma purtroppo l’animale che era nel reticolo non si vede più. Lo abbiamo scorto fare un balzo fra le frasche e poi nulla… Ora si pone il problema di interpretare l’accaduto e completare con successo l’azione di caccia. Per comprendere cosa sia capitato davvero, abbiamo a disposizione due categorie di elementi: la reazione al colpo mostrata dall’animale e i reperti che individueremo, forse, sull’Anschuss. L’attenta analisi di questi elementi è la chiave di volta. Nel seminario si forniscono indicazioni pratiche e “trucchi del mestiere” per risolvere il problema o quantomeno non complicare la vita al cane da traccia che proverà a risolverlo per noi…

ORE 15:00 SEMINARIO
Mimetismo a caccia, cosa serve davvero? I sensi degli Ungulati e le tecniche di caccia.
Con Ettore Zanon
La caccia agli Ungulati ha successo quando il cacciatore percepisce gli animali prima che siano loro a percepire lui. È una sfida dei sensi. Una questione di mimetismo… che non sempre i cacciatori sanno gestire al meglio.

Per il cacciatore è affascinante ma anche indispensabile conoscere bene gli animali, non solo quelli che caccia. E capire come percepiscono il mondo esterno, per poi interagire con esso. Beh… gli Ungulati lo percepiscono in un modo molto diverso dal nostro! Noi umani ragioniamo prima di tutto con gli occhi. Gli Ungulati ragionano prima di tutto col naso. Bisogna tenerlo ben presente, per evitare equivoci, errori e conseguenti fallimenti a caccia. Soprattutto nella cerca, che è la regina delle cacce agli Ungulati e mette alla prova le nostre abilità anche mimetiche. Molti cacciatori, applicando un metro di misura troppo “umano”, sopravvalutano il mimetismo visivo e sottovalutano quello olfattivo. Ma anche il più evoluto abbigliamento “camo” non serve a nulla se si ha il vento sbagliato… Nel seminario si forniscono delle informazioni e dei suggerimenti utili ad affrontare consapevolmente questa… sfida dei sensi.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti gli appassionati.

Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino

Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino è una scuola di formazione permanente istituita dalla Provincia Autonoma di Trento presso l’Istituto Agrario di S. Michele all’Adige – Fondazione Edmund Mach.  

L’Accademia si occupa di formare ed abilitare i fruitori delle risorse faunistiche, in particolare pescatori e cacciatori. Per le sue aule passano oltre mille corsisti all’anno. 

AAFF, oltre ad attivare corsi, sviluppa iniziative di informazione, divulgazione ed educazione anche attraverso convegni, seminari, incontri e workshop nonché con la realizzazione di prodotti editoriali.

Da qualche anno AAFF ha ampliato il suo raggio d’azione, collaborando con vari enti di gestione e realizzando corsi in altre regioni. Specializzata nel prelievo selettivo degli Ungulati, offre agli appassionati diversi percorsi formativi di eccellenza, conformi alle linee guida ISPRA e con abilitazioni riconosciute nelle varie regioni italiane. I corsi vengono organizzati localmente on demand oppure si svolgono nei magici contesti alpini, in Appennino e persino nelle foreste Boeme. La formazione dei cacciatori cresce più solida quando si lavora in ambienti naturali a diretto contatto con la fauna e molte conoscenze si acquisiscono sul campo.

Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino ha costruito da tempo con Leica Sport Optics una partnership tecnica esclusiva che mette a disposizione della scuola materiali e competenze preziose nella didattica.  

Ettore Zanon

Ettore Zanon coordina l’Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino. Giornalista professionista ed esperto di comunicazione. Ha curato numerose campagne di informazione dedicate a tematiche ambientali, aree protette, specie animali. Coautore del manuale “Ungulati delle Alpi – Biologia, riconoscimento, gestione”. Ha pubblicato oltre 400 articoli sulle più importanti testate nazionali di argomento faunistico e venatorio e collaborato a diverse serie televisive. Cacciatore di Ungulati, formato nella tradizione mitteleuropea, con una lunga esperienza in Italia ed Europa. La formazione dei cacciatori è la sua vocazione.

Per tutte le informazioni scrivi a: info@forestitalia.com oppure chiama il numero 045 877 877 2

Torna a Leica Hunter’s Shooting and Ballistic Master

Partner Tecnico